NOVE ETTARI IN CINQUE VIGNETI

Il Vigneto

uva

Si affaccia sul mare, la cui brezza dona alle uve un aroma che le lega indissolubilmente al territorio. La sua lunghezza si estende su una superficie di 9 ettari, non equamente distribuiti tra 5 vitigni, di cui 3 internazionali e 2 autoctoni. I vitigni autoctoni sono il Nerello Calabrese e il Nocera, uve a bacca rossa robusta esistenti sul nostro territorio da diverse generazioni, dalle quali nasce un vino dall’intensa aromaticità, con profumi strutturati, persistente e armonioso al palato. I vitigni internazionali sono, invece, il Merlot, il Sirah ed il Cabernet Sauvignon. Tutti i vitigni sono lavorati sia come blend che in purezza, per dare vita ad ogni possibilità gustativa.

TESTIMONIAL DELLA BIODIVERSITÀ

Il Bergamotteto

uva

Simbolo della provincia reggina e testimonial della biodiversità, il bergamotto è uno dei protagonisti della produzione di Nesci. Prova della fiducia che l’azienda ha nel mercato del prezioso agrume è la creazione del nostro bergamotteto. Nel corso dei decenni, abbiamo sostituito i vecchi impianti nei due fondi denominati “sottargine” (compreso tra la linea ferroviaria ed il mare, esteso su una superficie di circa 5 ettari) e “mandorlara” (lungo il corso della fiumara di Palizzi, esteso su una superficie di circa 10 ettari). La varietà di bergamotto impiantata è la “fantastico”, cultivar di ottima qualità che si caratterizza per la chioma raccolta e la fruttificazione medio precoce

TANTO ANCORA DA SCOPRIRE

Vieni a trovarci nelle nostre cantine

Scopri dove siamo